Trekking in Sicilia Orientale. I crateri dell’Etna, le gole dell’Alcantara e le città Barocche della Val di Noto

“ Diggià la Sicilia sorgeva come una nuvola in fondo all’orizzonte.
Poi l’Etna si accese tutt’a un tratto d’oro e di rubini,
e la costa bianchiccia si squarciò qua e là in seni e promontori oscuri.”

INFORMAZIONI GENERALI

Durata: 9 giorni
Difficoltà: Escursionistica – Turistica
Altitudine massima: circa 3000 mt
Ore di camminata: 4 – 6 giornaliere
Sistemazioni durante il viaggio: hotel (in camera doppia)
Numero Partecipanti: min 11 –max 16

La vostra avventura:

1° Giorno (Pasti: -/-/-) – lunedi 19 giugno 2023

Arrivo a Catania

Ritrovo con i partecipanti al SAN MAX HOTEL di Catania facilmente raggiungibile dall’aeroporto tramite la linea ALIBUS – fermata “Viale” n.112. Per chi arriverà entro le 16:00 è prevista una passeggiata nel centro storico di Catania.

Si percorrerà la via Etnea fino a raggiungere la bellissima Piazza del Duomo, costruita dopo il terremoto del 1693 dove, al di sotto del manto stradale, si trovano i resti delle terme Achilliane. Sul lato nord della piazza sorge il Palazzo degli Elefanti, in cui ha sede il Municipio; sul versante opposto si vede la fontana dell’Amenano e di seguito, la caratteristica zona della Pescheria dove si trovano il Palazzo dei Chierici e Porta Uzeda; a est domina la Cattedrale di Sant’Agata, Duomo della città da cui deriva il nome della piazza. Al centro regna la celebre fontana dell’elefante, costruita dall’architetto Gianbattista Vaccarini nel 1757.  

Cena libera

 
2° Giorno (Pasti: C/-/C) – martedì 20 giugno 2023

Gole dell’Alcantara – Taormina – Nicolosi

Dopo colazione trasferimento con bus privato alle gole dell’alcantara, situate alle pendici della catena montuosa dei Peloritani. Qui inizierà il trekking fluviale camminando tra le acque (mai profonde) del fiume Alcantara. Il fiume scorre tra suggestive pareti, create da colate di lava basaltica, alte fino a 25 metri formando delle gole larghe dai 2 ai 5 metri.

Dopo pranzo trasferimento con bus privato a Taormina, un “lembo di paradiso sulla terra” (Goethe, Viaggio in Italia 1787). Nonostante le sue piccole dimensioni, Taormina presenta un vasto patrimonio storico, culturale e archeologico. Lo scrittore francese Guy de Maupassant, affermò che a Taormina “si trova tutto ciò che sembra creato in terra per sedurre gli occhi, la mente e la fantasia”. Noi ci faremo sedurre dal suo antico teatro greco-romano, dalla bellezza della sua villa comunale, dalle sue caratteristiche strade medioevali e dallo straordinario panorama che si può ammirare da piazza Duomo, dai giardini Naxos fino all’Etna. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Nicolosi.

Sistemazione in hotel e cena

Dislivello positivo: 200 m – Dislivello Negativo: 200 m – Sviluppo:  5 km (solo percorso  gole)

3° Giorno (Pasti: C/-/C) – mercoledì 21 giugno 2023

Escursione sull’Etna (crateri sommitali o Crateri quota 3000 m)

Opzione 1:

Escursione ai crateri Sommitali dell’Etna ((Sarà effettuata solo in assenza di ordinanze comunali che vietino l’accesso ai crateri sommitali))

Dopo colazione, usufruendo della Funivia, si arriverà a quota 2500 punto d’inizio dell’escursione. Dopo aver raggiunto i crateri Barbagallo il cammino continuerà lungo un facile sentiero che attraversa dei campi lavici e conduce sull’orlo della “Bocca Nuova”, uno dei quattro crateri sommitali dell’Etna.  Proseguendo su agile sentiero si costeggerà la “Bocca Nuova”, fino a raggiungere il Cratere Centrale (denominato anche La Voragine).

Dopo aver visitato i crateri sommitali, inizierà la discesa verso le bocche effusive e i rispettivi tunnel di scorrimento lavico per poi costeggiare il lungo bordo della Valle del Bove e terminare la nostra escursione alla stazione di arrivo della funivia.

Dislivello positivo: 500 m – Dislivello Negativo: 1200 m – Sviluppo:  12 km

Opzione 2:

Escursione Etna 3000 m

Una valida alternativa, ai crateri sommitali, è l’escursione Etna 3.000 mt. Si sale in funivia fino a 2.500 mt. Da qui inizia il percorso a piedi. Si potranno osservare i crateri sommitali e successivamente si farà tappa su un cratere laterale (barbagallo a 3000 mt circa). Si ammireranno le colate laviche recenti (2021) fino a raggiungere l’interno di un canale lavico. Si visiterà una bocca effusiva (eruzione 2002) e da qui si scenderà lungo dei sabbioni fino alla montagnola da dove si osserverà la valle del bove, ammirando, nelle belle giornate, una vista che spazia dalla riviera ionica sino all’interno della Sicilia.

Dislivello positivo: 600 m – Dislivello Negativo: 1200 m – Sviluppo:  11 km

Rientro in hotel e cena

4° Giorno (Pasti: C/-/C) – giovedì 22 giugno 2023

Escursione sull’Etna : La Valle del Bove (a passeggio sulla luna) – Noto

Dalla stazione di arrivo della funivia si raggiungerà la Cima della Montagnola da dove ha inizio il tratto più divertente dell’escursione. Appena sotto la cima, infatti, inizia un canalone di sabbia vulcanica da percorrere saltellando sulla finissima sabbia nera.

Questa divertente e particolare discesa farà tornare tutti noi un po’ bambini non accorgendoci di aver percorso 900 m di dislivello in discesa. Il paesaggio lunare che si apre davanti ai nostri occhi ci farà capire subito di aver raggiunto l’interno della caldera del Vulcano; siamo nella straordinaria Valle del Bove circondati da pareti verticali dove sono visibili le stratificazioni degli antichi centri eruttivi. L’escursione proseguirà in quest’ambiente lunare, in fondo alla valle sul campo di lave a corde, risalenti all’eruzione del 1991-93, per poi uscire dalla valle attraversando un bellissimo bosco di faggi.

Di seguito trasferimento a Noto, cuore del barocco siciliano e patrimonio dell’UNESCO. La città è chiamata “Giardino di pietra” e i suoi vecchi palazzi sono costruiti con una pietra chiara e compatta, che con la luce del tramonto assume una luminosità inimitabile. Camminare tra le vie di Noto è un’emozione unica, la si percepisce subito, basta guardarsi intorno: ogni angolo, ogni palazzo è vera arte. Dopo una giornata a spasso “sulla luna” e tra il barocco siciliano ad attendere il gruppo sarà un’ottima cena di pesce in uno dei ristoranti più rinomati di Noto.

 

Dislivello positivo: 180 m – Dislivello Negativo: 1300 m – Sviluppo:  10 km 

5° Giorno (Pasti: C/-/C) – venerdì  23 giugno 2023

Riserva naturale orientata di Vendicari – Marzamemi – Noto

Dopo colazione trasferimento all’ingresso Nord della riserva naturale orientata di Vendicari, un’oasi di 1512 ettari che si estende tra le città di Noto e Pachino. Percorrendo facili sentieri si attraverserà la riserva, si ammireranno paesaggi mozzafiato e si visiteranno i resti di una vecchia città greca nonché i resti di un’antica tonnara. L’escursione su questo tratto di costa siciliana è caratterizzata da una vegetazione fitta che si apre improvvisamente su un mare cristallino, e da spiagge lunghissime e dorate, che in poche centinaia di metri diventano rocce a strapiombo su un mare profondo. La costa, le spiagge e il mare non sono le uniche attrattive di questa riserva. Nei “pantani”, presenti all’interno dell’oasi, si possono osservare stormi di Fenicotteri, Aironi e Cicogne che sostano qui prima di raggiungere le mete migratorie definitive.

Terminata l’escursione all’interno della riserva, trasferimento del gruppo a Marzamemi, piccolo e caratteristico borgo di pescatori dove è possibile gustare un buon aperitivo seduti tra i tavoli di uno dei caratteristici locali della piazza centrale.

 

Nel tardo pomeriggio rientro a Noto e cena in ristorante.

Dislivello positivo: 150 m – Dislivello Negativo: 150 m – Sviluppo:  10 km

6° Giorno (Pasti: C/-/C) – sabato 24 giugno 2023

Noto – Modica – Ragusa Ibla

IL tour inizia ammirando le meraviglie barocche della Val di Noto. Si visiterà la citta di Modica, inserita dal 2022 nella lista mondiale dei beni dell’umanità dell’UNESCO. Camminando tra le vie del centro storico si raggiungerà il duomo di San Giorgio, considerato il monumento simbolo del barocco siciliano.

A rendere famosa la città non è solo il barocco delle chiese e dei suoi palazzi storici. Modica è conosciuta anche per la produzione artigianale del cioccolato che, contrariamente a quanto avviene nel resto del mondo, non è mai passata alla lavorazione industriale, conservando così, nel corso dei secoli, un sapore autentico basato sulla purezza degli ingredienti e l’artigianalità della sua lavorazione. Sarà d’obbligo quindi fermarsi in uno dei laboratori artigianali per assaggiare e acquistare un po’ di cioccolato.

Successivamente si visiterà Ragusa Ibla, altro gioiello barocco della Val di Noto e la guida turistica, a nostro seguito, ci mostrerà gli scorci più belli della città raccontandoci la storia del luogo.

 

La sera, comodamente seduti nella terrazza del ristorante, si consumerà la cena con lo sguardo rivolto verso l’incantevole panorama notturno della città, illuminata dalla luce dei fari che esaltano i profili e le forme dei suoi monumenti

7° Giorno (Pasti: C/-/-) – domenica  25 giugno 2023

Castello di donna Fugata – Punta secca – Scicli  – Ortigia

Il viaggio tra i tesori della Val di Noto continua fino ad arrivare alla scoperta del Castello di Donna Fugata, un’antica dimora nobiliare costruita nell’Ottocento. Si avrà modo di visitare le antiche stanze nobiliari, come la Sala degli Stemmi, il Salone degli Specchi, la Pinacoteca, la Stanza della Musica e la Stanza da letto della Principessa. La visita continuerà tra i giardini del parco esterno, ricchi di alberi secolari, sculture e tantissime curiosità. I più audaci potranno sfidarsi entrando nel labirinto trapezoidale del castello, un vero rompicapo a cielo aperto dove sarà necessario aguzzare l’ingegno per trovare la via d’uscita…e chi fallirà dovrà pagare da bere alla guida che andrà a recuperarla!

La visita del palazzo avrà termine salendo sulla splendida terrazza che gode di una certa fama per essere stata set di una famosa scena della fiction Il Commissario Montalbano, nella puntata intitolata “La gita a Tindari”.

Terminata la visita, è d’obbligo rinfrescarsi con un bagno nelle acque cristalline di punta secca e il pranzo sarà consumato seduti sulla battigia antistante la famosa casa del Commissario.

Seguendo la giornata tipo di Montalbano, ci si recherà nel commissariato di “Vigata” che nella realtà è il palazzo municipale di Scicli. Il pomeriggio sarà dedicato alla visita della città e dei suoi monumenti e poi partenza per l’isola di Ortigia.  Cena in hotel.

 

 

8° Giorno (Pranzi: C/-/-) – lunedi 26 giugno 2023

Siracusa – Ortigia

DLa giornata di oggi è dedicata alla visita di Siracusa e dell’isola di Ortigia. Dopo colazione si visiterà il parco archeologico della Neapolis, un’area naturale colma di reperti archeologici appartenenti a più epoche della storia siracusana. Le attrattive principali del parco sono sicuramente il bellissimo anfiteatro greco di Siracusa e l’orecchio di Dioniso.

Nel pomeriggio ritorno ad Ortigia dove sarà visitato il Duomo e poco prima del tramonto ci si recherà nei pressi della Fonte Aretusa per ammirare il sole che tramonta all’orizzonte dietro i Monti Iblei.

9° Giorno (Pasti: C/-/-) – martedì 27 giugno 2023

Partenza per….

Dopo colazione giornata libera per girare tra i vicoli dell’isola e acquistare gli ultimi souvenir da portare a casa. Rispettando gli orari dei voli, ogni partecipante organizzerà il proprio trasferimento all’aeroporto di Catania, raggiungibile facilmente in treno o con pullman di linea oppure usufruendo del servizio di transfer proposto dall’albergo dove alloggeremo.

*  Le escursioni in programma non presentano nessuna particolare difficoltà tecnica e sono adatte a chiunque abbia un discreto allenamento e sia abituato a camminare per diverse ore al giorno.

*  L’itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti.

* Le escursioni in programma possono subire variazioni in considerazione dell’attività vulcanica, in particolare l’escursione ai crateri sommitali sarà effettuata solo in assenza di attività eruttiva e di ordinanze comunali che ne vietino l’accesso.

* Durante l’escursione ai crateri sommitali, la particolarità dell’ambiente che ci ospita , ci costringe, per questioni di sicurezza, all’uso del casco che sarà fornito a ogni partecipante. Il casco dovrà essere indossato obbligatoriamente tutte le volte che le guide lo riterranno opportuno

* Le visite nelle città di Taormina, Noto, Siracusa e Ortigia saranno dei semplici trek urbani che non prevedono nessun servizio di accompagnamento di guide turistiche.

Voli aerei

I voli aerei non sono inclusi nel pacchetto viaggio e vanno acquistati in autonomia. E’ comunque possibile richiedere l’acquisto del biglietto direttamente al tour operator che lo includerà nel costo complessivo del viaggio La tariffa aerea sarà comunicata al momento della prenotazione con una ticket fee di € 20.00 a biglietto.

Sistemazione in hotel

Per i pernotti la sistemazione sarà in camere doppia. Chi s’iscrive da solo condividerà la doppia con altri partecipanti. Le coppie che desiderano pernottare in camera matrimoniale, dovranno comunicare tale richiesta durante la fase d’iscrizione al viaggio.

Le richieste per la camera singola saranno prese in carico solo dopo aver occupato le camere doppie/matrimoniali già opzionate nelle varie strutture. Il costo delle singole sarà calcolato e comunicato sulla base delle tariffe proposte dagli hotel. In base all’attuale disponibilità comunicata dalle varie strutture alberghiere il numero massimo di singole sarà di due/tre unità. Per l’assegnazione delle singole sarà preso in considerazione l’ordine cronologico delle richieste d’iscrizione.

Quote individuali di partecipazione (voli esclusi)

Quota a persona base 11-16 partecipanti: € 1280

La quota comprende
  • 8 pernottamenti in albergo in camera doppia
  • 6 cene ( 3 in hotel e 3 in ristorante)
  • I trasferimenti con bus privato il secondo, quarto, quinto, sesto e settimo giorno
  • Biglietto d’ingresso della riserva naturale di Vendicari
  • Biglietto d’ingresso gole dell’alcantara
  • Biglietto d’ingresso al parco botanico e geologico dell’alcantara.
  • Servizio di assistenza e accompagnamento di una guida escursionistica certificata per la durata dell’intero viaggio
  • Servizio di assistenza di una guida vulcanologica durante le escursioni sull’Etna
  • Accompagnamento di una guida turistica durante la visita di Ragusa e Ibla
  • Tasse comunali
  • Assistenza telefonica h24 durante tutto il tour
La quota non comprende
  • I voli aerei
  • Pranzi al sacco che dovranno essere acquistati giornalmente
  • Assicurazione annullamento (consigliata)
  • I biglietti della funivia dell’Etna
  • Mezzo 4×4 (solo per l’eventuale ‘escursione ai crateri sommitali)
  • I biglietti per l’ingresso al parco archeologico della Neapolis di Siracusa
  • I trasferimenti da e per l’aeroporto di Catania
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Tutto ciò non elencato nella “quota comprende”
Supplementi Su richiesta
  • Trasferimenti per/da aeroporto di Catania
  • Voli aerei da/per Catania da tutti i maggiori scali italiani
  • Eventuali notti extra programma
Assicurazioni (facoltative)

Se interessati a una formula di polizza assicurativa vi preghiamo di chiedere al tour operator che vi fornirà diverse ipotesi di polizze in base alle vostre esigenze/età.

Richiesta informazioni e modalità d’iscrizione
Per chiarimenti sull’itinerario di viaggio e sulle difficoltà tecniche potrete richiedere informazioni a:
Peppe – info@pampatrek.it– cell: 380-7853596
Per assicurazioni, voli aerei ed eventuali servizi extra potrete richiedere informazioni a:

INSAFARI by TRAVELOSOPHY S.r.l.  

Roberto Tessaro – roberto@insafari.it  e/o info@insafari.it
Tel. +39 011 7544234 – sito web: www.insafari.it

Modalità d’iscrizione:

Per iscriversi al viaggio occorre compilare il modulo “richiesta iscrizione” presente a fine pagina. Inviata la richiesta, sarete contattati dal Tour Operator per la stipula del contratto di viaggio.

L’iscrizione sarà confermata solo dopo la compilazione del modulo e il pagamento del primo acconto. Non saranno accettate richieste d’iscrizione pervenute tramite messaggi WhatsApp.

Termine iscrizioni: 9/04/2023 (fino a esaurimento posti)

Inviata la richiesta, sarete contattati dal Tour Operator per la stipula del contratto di viaggio.

N.B.: l’elenco dell’attrezzatura consigliata, la lista degli hotel e altre informazioni logistiche saranno comunicate dopo l’avvenuta iscrizione.

Regolamento Comportamentale e Regolamento Emergenza Covid-19

Ogni partecipante dovrà leggere, accettare e impegnarsi a rispettare tutto ciò che è riportato nel regolamento pubblicato nelle seguenti pagine:

www.pampatrek.it/regolamento

Emergenza Covid-19

Nel caso di annullamento del viaggio per motivi legati a restrizioni dovute all’emergenza COVID-SARS 19 le quote versate saranno rimborsate (tranne il costo del pacchetto assicurativo una volta emesso).

Inforrmazioni Utili

Al momento della prenotazione è richiesto un acconto di 150€ + l’eventuale costo del pacchetto assicurativo e del biglietto aereo (facoltativi)

Il saldo potrà essere versato in un’unica soluzione entro il 9 aprile 2023 oppure con un pagamento in due rate con le seguenti scadenze:

  • Prima rata: 550€ da pagare entro il 09/02/2023
  • Seconda rata: 550€ da pagare entro 09/04/2023
Nota -> in caso di acquisto tramite tour operator del biglietto aereo il relativo costo dovrà essere versato prima dell’emissione del biglietto
Penalità dei servizi a terra

In caso di cancellazione della pratica saranno addebitate le seguenti penali/percentuali sul costo del pacchetto di viaggio, dei servizi a terra:

  • fino a 61 giorni prima della partenza: 15%
  • da 60 a 30 giorni prima della partenza 30% della quota di partecipazione
  • da 29 a 14 giorni prima della partenza: 75% della quota di partecipazione
  • oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Eventuale penalità del biglietto aereo -> in base alla regola tariffaria

CON INSAFARI by TRAVELOSOPHY LE VOSTRE PRENOTAZIONI SONO AL SICURO

Verifica sempre che l’agenzia o il Tour Operator con cui prenoti abbia sottoscritto questa polizza.
Travelosophy s.r.l tiene ai suoi clienti e, anche se le nostre fondamenta sono solide, come richiesto dall’Art. 50 del Codice del Turismo in ottemperanza alla legge, abbiamo sottoscritto la polizza Booking Sicuro. La nostra polizza garantisce la vostra sicurezza: il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e/o il rientro immediato del nostro cliente nei casi di insolvenza o fallimento.

Modulo richiesta iscrizione

Stay Tuned

Iscriviti alla Newsletter

.